Entries by Destro Stefano

L’insegnante come anticorpo cognitivo

Ci sono parole che agiscono come “virus cognitivi”. Contaminano e disorientano. Entrano nella nostra vita, si impongono nel luogo di lavoro, animano le nostre discussioni. Ma ci anche parole che agiscono come anticorpi cognitivi, immunizzano di fronte alla banalità, alla ridondanza e alla retorica, preservano la libertà. Le parole dell’insegnante sono inattuali. All’educatore si chiede […]

Il legame prima di tutto

Nel processo educativo il maestro si fa “parola” capace di costruire un legame. Un legame che ha bisogno di una rinnovata e inedita capacità di connessione da parte degli adulti nei confronti degli studenti, ma anche degli studenti tra di loro. Parole che guardano e parole che contengono, parole che regalano e parole che  ringraziano, […]

Pathos e Logos a scuola

Pathos e Logos, separati fin dalle origini della nostra cultura occidentale, nel gioco di pensiero si integrano e finiscono per fondersi. Mente e Affetti, Volontà e Passione, imparano infatti nel gioco ad accordare le loro esigenze. La Scuola invece di certificare questo divorzio, deve operare per una pacificazione. Pur considerando il rapporto tra  mente e […]

Il rituale della scolarizzazione

Il compito che la nostra società assegna alla scuola è in costante ridefinizione e il riassetto normativo si propone ogni volta di creare le condizioni per il perseguimento di fini istituzionali sempre più coerenti con le trasformazioni in atto. Mai viene messa in discussione la Scuola stessa come luogo di produzione del Valore. Le parole […]